giovedì 21 dicembre 2006

MACCHERONI CON LE NOCI



Mentre vi invitiamo a visitare i blog dei nostri colleghi di Alzira e di Quart di Poblet, nei quali potrete trovare delle informazioni interessanti sulla gastronomia natalizia, vi presentiamo un piatto tipico del Cenone della Vigilia dell'Umbria e della Tuscia: i cosiddetti maccheroni con le noci, un piatto tra i più tradizionali d'Italia, una via di mezzo tra un dolce e una pasta asciutta! Incredibile, ma vero!
Eccovi gli ingredienti per 4 persone:
300 g. di pasta, 70 g. di zucchero, 200 g. di gherigli di noci, 50 g. di cacao amaro (o cioccolata fondente), 70 g. di pane grattugiato, profumo di cannella (una bustina) e un pezzetto di buccia di limone.
(N. B. dosi precise per il condimento non se ne possono dare, dato che ognuno potrà regolarsi secondo i propri gusti, preferendo abbondare con un ingrediente piuttosto che con un altro).
E ora il procedimento:
lessare in acqua salata della pasta (linguine, tagliatelle o spaghetti) e conditeli, appena scolati, con zucchero, cannella, gherigli di noci tritati, buccia di limone grattugiata, pane grattugiato e cacao amaro in polvere. Mescolare bene e lasciar freddare prima di servire.
Come abbiamo detto i maccheroni con le noci rappresentano il piatto più caratteristico della tradizionale natalizia della Tuscia e dell'Umbria. Nel passato venivano consumati come primo piatto, e in alcuni paesi resiste ancora l’usanza di servirli caldi all’inizio del Cenone, ma successivamente sono stati utilizzati, sempre più frequentemente, a fine pasto, insieme con gli altri dolci tipici del Cenone della Vigilia.
Il termine “maccheroni” in questo caso viene usato, come in origine, per identificare qualsiasi tipo di pasta fatta a mano per cui si presume che all’inizio venissero utilizzata un tipo di pasta ricavata da una sfoglia fatto con semplice acqua e farina. In seguito, dopo la comparsa delle paste industriali si è passati a vari tipi di paste secche del commercio (linguine, reginelle o spaghetti).
Buon appetito! E auguri!
(foto da Internet)

5 commenti:

Xosé maría ha detto...

Parece un plato auténtico. Lo probaré y ya te diré algo.
Felices fiestas.

María ha detto...

Può sembrare un piatto strano ma vi assicuro che è molto buono. Anni fa Gianpiero ci ha dato la ricetta della pasta con le noci per Natale e io l'ho fatta. Provate.

Sonia ha detto...

Adoro la cioccolata! Non so come sarà la combinazione con la pasta, ma lo proverò.

Xosé María ha detto...

Gracias Gianpiero. ¡Rica rica la pasta dulce!
Felices festas.

Gianpiero Pelegi ha detto...

Moitas grazas Xosé María (o obrigadinho).
Feliz Nadal