martedì 26 dicembre 2006

Andar per presepi...

Un particolare del presepe di Angelo Marini
(foto Simone Bertelegni)


A Torrazza Coste, in provincia di Pavia, presso la locale parrocchia, il presepista Angelo Marini allestisce da 39 anni presepi e diorami artistici, mai uguali da un anno all’altro. Marini ha per il presepe un amore e una dedizione unici: i primi li realizzava da bambino; ne allestì uno persino nella baracca del lager dove era stato deportato dopo l’armistizio dell’8 settembre, sfruttando figurine di cartone ripescate dalle macerie di un edificio bombardato. Poi venne la formazione artistica vera e propria, grazie all’«Associazione amici del presepe» e a frequenti viaggi-studio a Barcellona per vedere all’opera i presepisti catalani. Oggigiorno per Marini ogni Natale comincia ad aprile, quando nel suo laboratorio inizia la creazione, lenta e laboriosa, della Natività e dei diorami che l’accompagneranno nel mese di dicembre seguente. (leggi l'articolo >>)

(Tratto da
Il corriere della sera)

2 commenti:

Amparo ha detto...

Visitate il presepe di Roca-Cúper. vale la pena.

Manu ha detto...

Sì è bello, e anche quello di Bancaixa nella Plaça de l'Ajuntament de València è interessante.