domenica 24 dicembre 2006

Vigilia di Natale (?)


Cari lettori, sembra banale dire: oggi è la Vigilia di Natale, il giorno che precede quella che è considerata una delle principali festività del cristianesimo. I messaggi che richiamano all'amore, alla fratellanza e alla bontà, ci giungono da ogni dove e in special modo dalla chiesa cattolica.
Sarebbe ancora più banale chiedersi: ma è proprio così? Ma quel che più colpisce, proprio in queste date, è la posizione del Vicariato di Roma che ha negato i funerali religiosi a Piergiorgio Welby, un uomo coraggioso di cui forse avrete letto le vicissitudini sui giornali spagnoli.
Welby era co-presidente dell'Associazione Luca Coscioni, che da anni si batte per la libertà della ricerca scientifica e per i diritti dei malati.
Era stato colpito da una grave distrofia muscolare che l'aveva costretto a letto da anni, ed era tenuto in vita da un respiratore artificiale.
In questi ultimi mesi aveva deciso di uscire allo scoperto, di mostrare la propria condizione di malato terminale per poter ottenere l'eutanasia.
Aveva dichiarato:


Io amo la vita, (...) Vita è la donna che ti ama, il vento tra i capelli, il sole sul viso, la passeggiata notturna con un amico. Vita è anche la donna che ti lascia, una giornata di pioggia, l’amico che ti delude. Io non sono né un malinconico né un maniaco depresso – morire mi fa orrore, purtroppo ciò che mi è rimasto non è più vita – è solo un testardo e insensato accanimento nel mantenere attive delle funzioni biologiche.

Aveva chiesto un appiglio ai politici e ai giudici per risolvere il problema da lui sollevato. Né la politica, né la giurisprudenza hanno potuto aiutarlo. Alla fine, un medico anestesista, il dottor Mario Riccio, si è posto al servizio della famiglia Welby e ha provveduto a "staccare la spina" del respiratore artificiale che lo teneva in vita.

I funerali laici di Piergiorgio Welby si sono tenuti stamattina a Roma.

(Vignetta da Le Monde, 24 dicembre 2006)

3 commenti:

Vicente ha detto...

¡Che vergogna! E inoltre dicono della bontà e della carità cristiana.

rma-ex ha detto...

Le parole di Piergiorgio sono affascinanti e bellessime.Aspetto che tutte le persone hanno il diritto a una vita e a una morte degna.L'atteggiamento della chiesa cattollica è chiuso (no comment).

Xosé María ha detto...

La viñeta de Le Monde tiene un valor expresivo muy fuerte.