giovedì 23 novembre 2006

A SHAG FOR PEACE


E poi non diteci che non ci preoccupiamo della vostra (e della nostra) salute sessuale! Dopo il successo del post sui preservativi (vedi>>), vi proponiamo un'interessante manifestazione a favore della pace ideata da due pacifisti americani: "A shag for peace", ossia "Una scopata per la pace". Di che cosa si tratta? Allora, il 22 dicembre dobbiamo, ognuno come vuole e come può (e dove vuole e dove può), collaborare ad un orgasmo collettivo a favore della pace, dato che, secondo gli organizzatori della suddetta manifestazione, l'orgasmo produce un impulso intensissimo che può cambiare lo stato delle cose. Leggete qui>>.
Nel frattempo, ci prepariamo all'evento (pensate che è il giorno dell'estrazione della lotteria, ma non valgono le scuse!), con un divertentissimo video in cui Roberto Benigni assedia Raffaela Carrà e offre una vera e propria lezione di linguistica sui sinonimi di un certo tipo... Curiosi? Guardate un po' voi!

12 commenti:

Vicente ha detto...

Non sapevo che in italiano esistono tanti sinonimi per il pene e la vagina. Non ho capito molto, ma mi fa grazia Benigni.

Anonimo ha detto...

La pace stia anche voi può darsi pure me, ma non so se ci sto, come avete ditto è un giorno molto speciale per tanti spagnoli assetati,inoltre,l'epoca cui viviamo bisogna mettere molto coraggio e forza per raggiungere quello "scopo", magari
Ciao Bersaglieri a posto
Alberto

María (antiche alunne) ha detto...

Ciao Giampiero, credo che sei un po' matto. Ma che idee ti passano per la testa? Però, l'idea dell'orgasmo collettivo il 22 dicembre non è male! Meglio quando cantano i bambini la lotteria. Il video di Benigni è fanstastico: chiamare il pene "cetriolo" o "sventrapapera" (non capisco bene) mi fa morire. Saluti.

Pilar ha detto...

Geniale Benigni e geniale l'idea. La puquiacca (o qualcosa così) è un nome bellissimo. Anche l'anonima sequestri è divertente.

Anonimo ha detto...

Meravigliosa idea. Non facciamo la guerra, è molto migliore fare l'amore, ma la gente che fa le guerre non pensa così. Benigni è fantastico. Grazie Giampiero

Alicia ha detto...

Benigni è davvero grande! Io ho visto tutta la scena e ricordo che a un certo punto assaliva Raffaela Carrà e voleva aprirgli il vestito!
Si può fare ridere con il sesso senza essere volgare!

Sara ha detto...

Benigni è un grande comico, intelligente e senza tabú. L'idea di una manifestazione per la pace mediante un orgasmo collettivo mi sembra eccezionale. Ma che facciamo quelli che non abbiamo la coppia, ah, ah?!

Giuseppe ha detto...

Aderiamo alla manifestazione del 22 dicembre (io e mia moglie).

Inés ha detto...

Benigni è un attore eccezionale. E anche Raffaella Carrà mi piace molto. Si può (e si deve) ridere di tutto!

dodo ha detto...

Da aggiungere al Dizionario di Benigni:
xx patatina
xy biga

Sandro ha detto...

Il Belli ha un sonetto fantastico sull'organo sessuale maschile. Non so se è reperibile su Internet; provo a cercarlo. Auguri.

Sandro ha detto...

L'ho trovato!. E' qui: http://www.scudit.net/mdcelen_belli.htm
Date un'occhiata. E' molto divertente, specialmente nei versi finali.