venerdì 16 maggio 2008

Novecento a fumetti


(foto da internet)

Dopo l'adattamento cinematografico di Giuseppe Tornatore (vedi>>), Novecento diventa un fumetto. Alessandro Baricco ha riscritto infatti, per il settimanale Topolino, uno dei suoi più famosi testi: il monologo Novecento, (ri)intitolato, per l’occasione, La vera storia di Novecento.

La storia è stata sceneggiata da Tito Faraci e disegnata da Giorgio Cavazzano. In La vera storia di Novecento, Topolino racconta a Minni la storia di un personaggio eccezionale, il pianista Novecento, ovvero Pippo. Novecento è il pianista del transatlantico Virginian con il quale il trombettista Topolino ha suonato per molti anni. Topolino narra le straordinarie qualità dell’amico Pippo, un pianista eccezionale che però ha un’altra particolarità che lo rende assolutamente unico: non è mai sceso dal Virginian. La storia, davvero speciale, diverte ed emoziona grazie alla magia dei personaggi Disney.







Gli appassionati dei fumetti made in Disney, potranno (ri)leggere Novecento, grazie alla magnifica narrazione di Pippo, Topolino, Minni e Basettoni, il comandante del Virginian!

4 commenti:

vicente ha detto...

Non conosco questo libro. Io ho letto Seta e mi ha piaciuto molto.

sara ha detto...

Io ho letto Seta quando studiavo italiano. Il libro è molto bello. Non ho visto questo film e non so se è arrivato in Spagna.

Anonimo ha detto...

Sicuro è divertente!! Poso leggerlo in spagnolo o solo in italiano?!!
Encarna

Gianpiero Pelegi ha detto...

Ciao Encarna, il fumetto è in italiano. Dai, con un po' di sforzo lo puoi leggere!
Sara, il film in Spagna s'intitolava "La leyenda del pianista en el océano".