sabato 10 maggio 2008

Io Benni, grazie. E Lei?



(foto da internet)

Cari chiodini vicini e lontani,

abbiamo il piacere d'invitarvi al concerto-spettacolo Io Benni, grazie. E Lei? di Guido Ramellini, Florencia Amengual e Salvatore Gurreri, su testi di Stefano Benni, che si terrà giovedì 15 maggio, alle ore 18.00, presso il Saló d'Actes della EOI di Valencia.
Organizzazione: Gruppo Prof-It, EOI Valencia e EOI Sagunt.

Due parole sull'autore:
Stefano Benni, detto il Lupo, è nato a Bologna nel 1947. Giornalista, scrittore e poeta, collabora con numerose testate. Ha curato la regia e la sceneggiatura del film Musica per vecchi animali (1989). Scrive per il teatro ed ha allestito con il musicista Paolo Damiani uno spettacolo di poesia e jazz, Sconcerto (1998). È ideatore della Pluriversità dell'Immaginazione. È autore di numerosi romanzi di successo, tra i quali ricordiamo Bar Sport, Terra!, Comici spaventati guerrieri, Il bar sotto il mare, Bar sport Duemila e La grammatica di Dio. A Stefano Benni, e al suo mondo letterario, è dedicata la Bennilogia, un’enciclopedia online interamente costruita dai suoi lettori.

Per prepararvi all'evento, vi facciamo due piccoli regali:

a) un bellissimo testo poetico: Non disprezzare

Non disprezzare il poco, il meno, il non abbastanza

L’umile, il non visto, il fioco, il silenzioso

Perché quando saranno passati amori e battaglie

Nell’ultimo camminare, nella spoglia stanza

Non resteranno il fuoco e il sublime, il trionfo e la fanfara

Ma braci, un sorso d’acqua, una parola sussurrata, una nota

Il poco, il meno il non abbastanza

e b) il suo pezzo più cult: La Luisona







Parola d'ordine: hanno mangiato la Luisona! Ripetiamo: hanno mangiato la Luisona!
Vi aspettiamo!!


P.s. Il concerto di Franco Battiato che si sarebbe dovuto tenere giovedì 8 maggio, presso l'Auditori Casa de la Cultura de Burjassot, è stato sospeso a causa della pioggia. Si terrà mercoledì 14 maggio, alle ore 21.00.

1 commento:

Clemente ha detto...

Io ho letto alcuni anni fa Bar sport e mi è piaciuto molto.