domenica 27 gennaio 2008

Di rabbia e di stelle

(foto da internet)


Di rabbia e di stelle è il titolo del nuovo disco di Roberto Vecchioni, un percorso personalissimo tra la rabbia degli anni ’60 e ’70 in Italia, ma che, allo stesso tempo, ricorda le stelle rappresentate dall’amore. Il nuovo album, composto da 13 brani (uno dei quali, Mond lader -Mondo ladro-, in dialetto milanese), ha come spunto i ricordi e gli scritti del cantautore milanese, custoditi gelosamente dalla madre, molti dei quali vennero riportati anche nella suo ultimo libro di poesie Di sogni e d’amore. Proprio oggi, Vecchioni inizierà a portare in giro per l'Italia la sua ultima fatica. La tournée inizierà da Concordia (Modena).
Vi proponiamo un brano tratto dall'album: Il violinista sul tetto (leggi il testo>>), interpretato assieme alla bravissima Teresa De Sio.
Buon ascolto!







2 commenti:

José ha detto...

Non conosco Vecchioni, ma la canzone mi piace.

Alicia ha detto...

Non mi piace molto Vecchioni, ma questa canzone è bella.