mercoledì 3 ottobre 2007

Siepi barricate (Beatrice Parisi)









Parisi per pochi professori profeti? Perdinci, perbacco! Pacchiana proposta! Paf! Pagina ppt palese palingenesi palindromi per popolo. Panorama pantagruelico parologia pedagogica. Pennellata patafisica. Proemio Pelegi (predestinazione per puttanate pure) papocchio! Pardon! Poiché Parisi primeggia: poliglotta parlachiaro. Pompa pochissima. Portata potente, poscia possibilità pragmatica predominante. Pubblico proff plaude. Peraltro presto presidentessa Parnaso. Porgiamo perciò parabasi per parrocchia.
Parisi pandit!
Passaparola!
Cari chiodini, vicini e lontani: state tranquilli! L'inizio delle lezioni non ci ha dato alla testa!

(Ambigramma di Carlos Carpio Hernández)

Vogliamo rendere omaggio a Beatrice Parisi con la pubblicazione, in slideshare, del suo intervento La lingua batte dove il dante vuole tenutosi nell'ambito delle Giornate europee delle lingue di cui vi abbiamo parlato alcuni giorni fa.
Avete capito di che gioco si tratta? Scriveteci!
Grazie alla gentilezza di Beatrice Parisi, tra qualche mese potremmo disporre di uno spazio dedicato ai giochi linguistici dedicati all'italiano L2, al quale anche voi -se volete- potrete collaborare. Che ve ne pare?





4 commenti:

Maria ha detto...

Professore Pelegi Pazzo? Idea di fare giochi mi sembra ottima!

vicente ha detto...

E' un tautogramma, ma è molto complicato. L'idea di giochi è buona.

Amparo ha detto...

Sì, facciamo una pagina con i giochi. Questo è un tautogramma, come dice Vicente, ma è molto elevato il livelo. Una cosa più facile?

Clemente ha detto...

Buona idea. Il tautogramma è complicato per noi studenti. Ma possiamo fare altre cose.