sabato 6 ottobre 2007

L'ultima indagine di Montalbano


(foto da internet)

Cari chiodini, vi comunichiamo che Andrea Camilleri ha scritto l’ultima indagine di Salvo Montalbano, ma il romanzo, con l’avventura conclusiva del commissario, uscirà postumo per scelta deliberata del noto scrittore siciliano. Camilleri ha già consegnato il manoscritto all'editore Sellerio di Palermo, chiedendogli tuttavia di chiuderlo in cassaforte e di pubblicarlo solo dopo la sua morte. Secondo Camilleri, nell’ultimo libro, il commissario Montalbano si troverà a vivere una situazione di disagio. Montalbano, infatti, non sopporterà di essere scambiato per il suo alter ego, quello televisivo (interpretato dall'attore Luca Zingaretti).

L’ultima indagine di Montalbano inizia, anche in questa occasione, con il classico morto ammazzato, ucciso in una strada. La vittima è un signore che, in tuta e scarpe da ginnastica, si accinge a fare una passeggiata a piedi insieme ad alcuni amici. All’improvviso, però, sbuca un tizio su una motocicletta, che fa fuoco con un’arma e uccide quell’uomo. Subito scatta l’allarme, viene avvertita la polizia, e si provvede a bloccare la strada. Poco dopo arriva sul posto, con una macchina di servizio, il commissario Montalbano, dove però viene scambiato con il personaggio televisivo, cosa che gli fa subito girare le scatole...


(foto da internet)

Non possiamo dirvi altro. Ci auguriamo, però, di leggere l'ultima indagine del celeberrimo commissario il più tardi possibile!

3 commenti:

Clemente ha detto...

leggete qui: http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/Libri/grubrica.asp?ID_blog=54&ID_articolo=1077&ID_sezione=81&sezione=News
ciao

Antonio ha detto...

Ay, el humor negro de Camilleri, un gran autor que me ha hecho reír a carcajadas con 'La concesión del teléfono'. Esta última broma que cuentas me recuerda a los epílogos documentales que ofrece Canal + en los que se ofrecen entrevistas a personajes para ser difundidas tras la muerte. Supongo que será un magnífico testamento novelesco.

Carlos ha detto...

Montalbano televisivo è un autentico duro: resiste le tentazione