giovedì 11 ottobre 2007

C'è chi beve la solita roba e c'è Chinò!



(foto da internet)
Alberto et voilà il chinotto.
Il chinotto è una bibita fresca, made in Italy. Sembrerebbe un’imitazione a buon mercato della coca cola, ma, a parte il colore, il chinotto ha un sapore tutto suo, e viene anche da ingredienti tutti suoi. In realtà è un agrume coltivato nel litoraneo del Mediterraneo: il frutto è simile a una piccola arancia, con un caratteristico sapore amarognolo. Con il chinotto si preparano bevande analcoliche, gassate, colorate in genere con caramello (da qui il colore scuro che lo rende così simile a sua maestà la Coca-Cola, made in U.S.A.).
(foto da internet)
Il chinotto, però, non l'ha inventato la SanPellegrino, marca più nota a livello nazionale. Sono moltissimi i produttori di chinotto e ancor di più ve ne sono stati nel passato (guardate un po’ nella chinottoteca).
C’è chi beve la solita roba e c’è Chinò. La bevanda è stata ribattezzata Chinò grazie a delle azzeccatissime campagne pubblicitarie della San Pellegrino.
Nonostante vogliate bere fuori dal coro, a un bar, al momento di ordinare "un chinotto per piacere", non meravigliatevi se il cameriere vi guarda con un sorriso compiaciuto o vi guarda storto e vi risponde “No, solo Coca-cola, chinotto non ne abbiamo” (sembra volerci dire: è demodé, da dove vieni?, ancora te ne ricordi il nome?, ormai non si porta più...).

(foto da internet)

La San Pellegrino ha lanciato l’ultimo tipo con il nome di Fanta-Chinotto (per la prima volta si suggerisce che il chinotto è un agrume!).
Sapevate, infatti, che in Venezuela esiste il chinotto, ma dall’aspetto simile alla limonata, che fa la concorrenza alla Sprite? E se in Italia c’è la Fanta Chinotto in Venezuela c’è il chinotto delle arance tarocchi.
P.S.: Infine, senza nulla togliere alla fanta date un po’ uno sguarda all’aranciata San Pellegrino, quella con le arance di Sicilia (un po’ come dire in Spagna le arance di Valenza!)

4 commenti:

vicente ha detto...

Si trova in Spagna?

Anonimo ha detto...

Grazie!
Sei molto brava fata Giuli
L'altro giorno avevo letto sull'Italieni che oggi il chinotto riscuote succeso in Italia e non solo i super svizzeri la vendono...pensai allora "Sarà una di quelle bibite energetiche di moda ovvero un pasticcio come il kvas russo: http://www.directoalpaladar.com/2007/07/17-coca-cola-producira-kvas-el-refresco-nacional-ruso "...dopo un tonfo pensai ah! CSC ci risponderà e così saltellando di gioia allora restavo ancora!... uuf! dovrò quindi recarmi a italia per esaudire questo sfizio.
Quella del venezuela dev'essere nuova non l'ho ancora assaggiata; Ricordate anche la guerra di mecca-cola
Saluti
Alberto

Maria ha detto...

IO ho assaggiato il chinotto e l'aranciata S. Pellegrino. Sono buonissimi!

Manu ha detto...

L'aranciata S. Pellegrino è buona ma cara.