mercoledì 6 giugno 2007

Gemellaggio

(foto da internet)

Cari chiodini piccini piccini della scuola elementare Santa Anna di Quartell, il prossimo 11 giugno, dopo il cortile (il cortile non si tocca!) avrà luogo il gemellaggio tra il nostro dipartimento e la vostra classe. Come sapete il gemellaggio nasce grazie all'idea che ha avuto la vostra maestra Pilar.

Noi abbiamo cercato di aiutarvi un po': il nostro blog ha incluso, da tempo, uno spazio interamente dedicato a voi (L'angolo dei bambini), che vi ha permesso di giocare, disegnare, ascoltare filastrocche e favole in italiano, ecc.

Noi siamo molto orgogliosi di questa collaborazione. Anzi, vogliamo dirvi che questa è la collaborazione più bella che abbiamo avuto sinora! Siamo sicuri che nella vostra educazione futura ci sarà posto per la nostra lingua. E poi non è tanto difficile, no? Sapete parlare il valenzano e lo spagnolo e giocando giocando, state facendo una cosa bellissima: cerchiamo di spiegarvela in poche parole.


(foto da internet)


C'è un signore che si chiama Cummins che ha studiato come si imparano le lingue. Questo signore ha usato l'immagine di una bicicletta (ci sapete andare, no?) e ha spiegato che ogni ruota della bicicletta può essere pensata come una lingua. Con una ruota non si va molto bene, con due si comincia ad andare abbastanza bene ma, pensate, se ne inseriamo un'altra (tre ruote!), e poi ancora un'altra (quattro ruote!), sarà semplicissimo andare in giro.

Così sarà per voi; la vostra bicicletta avrà quattro (o più) ruote: il valenzano, lo spagnolo, l'inglese e l'italiano, e vi permetterà di andare in giro per il mondo comodi comodi, senza problemi di equilibrio... saprete chiedere un gelato al cioccolato a Madrid, a Barcellona, a Londra o a Roma!! Non è fantastico??

Chiudiamo qui. Ci vedremo l'11 mattina con tante sorprese. Prima di salutarvi, vorremmo offrirvi alcuni link che abbiamo scelto per voi che vi permetteranno, se volete, di continuare a giocare, magari quando siete al mare...


Ah! Grazie per i bellissimi disegni che ci avete regalato: li abbiamo messi qui>>.

Ciao!!

5 commenti:

paolo ha detto...

Ho avuto piccole esperienze di insegnamento dell'italiano nella scuola dei miei figli a bimbi di 4/5 anni. Sono state esperienze bellissime. I BAMBINI SONO STUDENTI MERAVIGLIOSI. Hanno una gran voglia di parlare e non chiedono MAI la grammatica!!! È proprio vero che vivono in un mondo di fiaba...

Anonimo ha detto...

Siamo i bambini di 1º corso di la scuola di Santa Anna di Quartell, stiamo qui con voi, ci piace tanto il post di oggi.
Grazie per mettere i nostri disegni, è bello potere vedereli sul computer.
Baci e vi aspettiamo con una sorpresina...

Susana ha detto...

Una bellissima idea! Auguri.

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie