domenica 2 settembre 2007

Questo video è stato rimosso a causa della violazione dei termini e condizioni d'uso

(Foto da internet)


Non vi preoccupate, le ferie non ci hanno dato alla testa. Abbiamo scelto questo titolo per il post di oggi per denunciare la politica di You tube: a volte il famoso servizio di sharing censura, in questo modo, dei video poco graditi. Che cosa non abbiamo trovato? Ve lo raccontiamo in questo post. Dunque, in Italia, negli ultimi mesi, Lorena Berdún è stata ospite fissa di Maurizio Crozza, nella trasmissione Crozza Italia. La brava e simpatica sessuologa spagnola ha regolarmente tenuto una rubrica sul sesso. La trasmissione ha riscosso un alto gradimento di pubblico e di critica. Pensate: nell'Italia titubante sui Dico, nell'Italia di Benedetto XVI parlare di sesso in tv è quantomeno scioccante.
Alcuni blogger hanno dato amplia eco alla freschezza della Berdún, alla maniera divertente e, allo stesso tempo rigorosamente scientifica, con cui ha tenuto il suo spazio e sul ruolo molto divertente svolto da Crozza: spalla-traduttore della Berdún, senza mai una volgarità, senza intromettersi nel lavoro della sessuologa.
Qualcuno ha scritto: "Se prendo una nave spaziale, quanti anni luce ci metto ad arrivare fino a Madrid?". Ed un altro ancora ha aggiunto: "Se Gianfranco Vissani può parlate in tv di ricette, intingoli, padelle e di altri strumenti quotidioni perché la Berdún non può parlare di sesso e di orgasmi?".
Ce lo chiediamo anche noi. E ci chiediamo il perché della censura delle trasmissioni che qualche utente aveva inserito su You tube e che il servizio di sharing ha tolto dal video disponibile con il titolo che abbiamo dato a questo post.
Comunque, non tutto è perduto! Grazie a La Repubblica vi proponiamo il video dell'ultima puntuta della trasmissione di Crozza in cui ha preso parte la Berdún e vi annunciamo che il 28 giugno è uscito in italiano un libro della sessuologa spagnola il cui titolo è tutto un programma: Il nostro sesso - Come farlo bene. In esso la Berdún spiega agli italiani che vorranno leggerlo come farlo bene: consigli, giochi erotici, giocattoli e quant'altro...

Meditate, gente, meditate!!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Fa paura pensare che gl'insofferenti italiani alla casta e pensarci come smaltire i rifiuti adesso devono pensarci sul sesso in tv?, ma che c...!
Ciao
Alberto

Clemente ha detto...

Benvenuti a casa (vostra). Ma quanto scandalo per la Berdún? Vale la pena? Saluti.

ramon ha detto...

Dopo aver letto tante cose sulla socità italiana, pensavo che fossi difficile stupirmi. Ma, adesso vedo che non è così. Il post mi fa vedere che c’è ancora un’assurda censura ,quando soltanto se pretende, fare un po’ di “Didattica sessuale”(il video è molto divertente); e mi domando chi è dietro di questa azione represiva.

kio ha detto...

Sono spariti anche dei video di Piero Ricca contro berlusconi.