sabato 1 settembre 2007

Benvenuti (a casa nostra)!

Cari chiodini vicini e lontani, le ferie sono finite e oggi, primo settembre, torniamo ad occuparci del nostro blog. Come vi annunciammo nel mese di giugno, abbiamo preparato per voi alcune sorprese per l'anno scolastico 2007/08 che si avvicina: ve le mostreremo un po' alla volta.

Oggi vi comunichiamo che il nostro dipartimento è cresciuto: siamo in quattro! Abbiamo il piacere di presentarvi la nostra nuova collega Mila López che ci accompagnerà nelle nostre avventure (appena sarà pronta la foto di famiglia la posteremo).

Prima di andare in ferie, avevamo pensato di dedicare una sezione sul nostro blog proprio a Mila (ne avevamo scelto il titolo: l'angolo di Mila), ma gli dei hanno voluto che la nostra collega venisse a lavorare a Sagunto... Cosicché, una delle sorprese che avevamo preparato per voi è proprio questa! Prossimamente cercheremo di introdurre i materiali che Mila ha preparato per voi.

Ah, siamo stati in Italia! Ci sono molte novità che vorremmo raccontarvi che riguardano l'insegnamento dell'italiano, il web 2.0, la politica, la letteratura, la società, la musica, il cinema... Insomma, tutti i temi chiodini che ci stanno a cuore. Un po' alla volta cercheremo di farvi sapere che cosa abbiamo visto (e sentito, e letto) di nuovo...



(Foto da internet)


Per chiudere, però, vorremmo girarvi una primizia: sappiamo come risolvere il problema della casa per i giovani! Non ci credete?! E' semplicissimo (almeno in Italia): basta iscriversi a determinati partiti politici (o sindacati), fare un po' di carriera al loro interno e poi comprare una casa nel cosiddetto giro di svendopoli. Incredibile?? Ma no!! Pubblichiamo l'amaro commento di un anonimo lettore:

"Se fossimo in qualsiasi paese al di là delle Alpi, dopo La Casta e dopo l'articolo sulla Casa Nostra, ci sarebbero state interrogazioni parlamentari precedute dalle dimissioni di tutti gli interessati, ma qui al di fuori dei settimanale e dei quotidiani che li denunciano, nulla succede. Come popolo siamo così tanto abituati alla vergogna che sono diventati ormai i nostri politici e la politica italiana in genere, che non ne facciamo oggetto di manifestazioni di piazza. Di proteste e di scioperi ".

E se ancora non ne siete convinti, leggete le pagine de L'Espresso e dell'ultimo scoop intitolato Casa nostra. Ah, guardate anche la mappa interattiva di svendopoli a Roma!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ben rincasati! chiodini e Mila

Ma credo che lo peggio non sia l'affitto o l'acquisto di case da parte della casta, ma purtroppo dei favori che devono scontare d'ora. A chi???

Saluti
Alberto

Lluïsa ha detto...

Ciao a tutti, benvenuti!

Ramon ha detto...

Ben tornati.
Le vacanze hanno già finito.....Peccato!
Ci vediamo.
Un abraccio

Anonimo ha detto...

Sono molto felice di tornare a viaggiare per il Chiodo e ritrovare gli amici.
Benvenuti a tutti!
Pilar P.