giovedì 12 aprile 2007

Piero della Francesca e le corti italiane

(La morte di Adamo, Piero della Francesca)

Sapevate che Piero della Francesca morì il 12 ottobre del 1492, il giorno in cui fu scoperta l’America? E avreste mai immaginato che questo grande e singolare pittore del Rinascimento italiano non fu mai pagato per il suo lavoro? Ritrasse tutti i potenti del ‘400, gli Este, i Malatesta, i Montefeltro, i Della Rovere, gli Sforza e accettava la loro ospitalità ma non i loro soldi, perché voleva sentirsi libero di consegnare in ritardo i propri lavori senza che nessuno potesse rimproverargli nulla.

Adesso è possibile ammirare da vicino alcune opere del geniale pittore dal 31 marzo al 22 luglio al Museo Statale di Arte Medioevale e Moderna di Arezzo e anche a Sansepolcro e a Monterchi.

Il titolo della mostra: PIERO DELLA FRANCESCA E LE CORTI ITALIANE.


1 commento:

Andreu ha detto...

Il ritrato di Fererigo di Montefeltro è molto bello.