giovedì 16 ottobre 2008

Alla ricerca di Bianca


(foto da internet)


Lo confessiamo: ci piacciono i gialli. Tutti gli anni, a scuola, cerchiamo di inserire, tra i libri di lettura, qualche buon noir tutto italiano. 
Oggi, però, vogliamo presentarvi una campagna pubblicitaria che ci è piaciuta molto: quella della Fujitsu Siemens Computers che cerca di lanciare il suo nuovo portatile, l’Amilo Serio 3000.
La pubblicita è tutta centrata su un giallo interattivo in cui il lettore-utente viene invitato ad andare alla ricerca di una misteriosa donna di nome Bianca, impersonando il ruolo del detective privato!!
Il tutto porterà, chiaramente, a scoprire le bontà del nuovo notebook della Fujitsu ma, cammin facendo, (ri)percorreremo le tracce che l’affascinante Bianca ha lasciato dietro a sé nelle reti sociali più famose: Facebook, Youtube, ecc...
Il gioco è collegato ad un concorso dove potrete vincere dei premi quindicinali messi in palio dalla Fujitsu e all’estrazione del gordo finale: l’Amilo Pi 3540 (of course).

Volete scoprire il commissario Montalbano, o l’avvocato Guerrieri, che c’è in voi? Cliccate qui>>.

Buon divertimento!!

4 commenti:

Sergi ha detto...

Il programma mi dice che non sono furbo!!! Cambio di lavoro!

Clemente ha detto...

Questa è una pubblicità intelligente.

Mercedes ha detto...

Salve!
Credo che questa pubblicità è indirezzata a gente con molto tempo libero.
Ciao

Amparo ha detto...

Nella letteratura valenzana c'è anche un detective assai famoso che si chiama Butxana che appare nei libri dello scrittore Ferran Torrent.

Amparo Santaúrsula