martedì 18 dicembre 2007

Lezioni di tango

(foto da www.ciao.es)

Pare proprio che Gabriele Muccino non riesca a sottrarsi al fascino di Monica Bellucci. Infatti non è la prima volta che il regista lavora con l'attrice umbra che aveva già diretto in Ricordati di me, ritratto agrodolce di una famiglia medio-borghese in crisi. Questa volta, però, la dirige in un cortometraggio dal titolo Heartango, in cui la Bellucci impara a ballare il tango con un seducente insegnante, impersonato dall’attore portoghese José Fidalgo. Il video propone la lotta sensuale fra l'allieva di una scuola di ballo e il suo affascinante insegnante che la conquista, l'abbandona e, infine, la invita di nuovo alla danza.

(foto da internet)


La Bellucci spiega:

Ho scelto di interpretare questo film perché riproduce il tema eterno e attuale della femminilità, rappresentata nelle sue molteplici sfaccettature, un tema che personalmente ritrovo nella vita di tutti i giorni e che nessuno meglio di Gabriele sarebbe riuscito a raccontare.

Il corto, presentato al teatro Arcimboldi di Milano il 29 novembre, realizzato per il marchio di lingerie Intimissimi, può essere visionato per tutta la sua durata sul sito ufficiale del marchio.

Perché non date un'occhiata e ci dite se siete d'accordo con l'attrice: credete davvero che lo spot riproduca il tema della femminilità nelle sue molteplici sfaccettature? Non credete che ne manchi qualcuna?

9 commenti:

vicente ha detto...

sì ma lei è una bomba erotica

luis ha detto...

E' bellissima!

BertoBB ha detto...

Cris! sei troppa troppa cattiva!!! oggi non ti riesco a pensarci dopo aver visto il filmatone ho un mal di testa terribile e non solo.
Anch'io vorrei un'amante così da sfacciataggine andamento, ma è inafferrabile comunque.

Clemente ha detto...

va benissimo così!

Antoni Navarro ha detto...

Cioao Cris! Mi ha piaciuto tantissimo il film perche sono uno admiratore di Monica... Ma anche per il tango (somiglia il film "A tango leson"), e sarebbe interessante reflessionare anche sul ballo. Qui avete 10
LEZIONI DI TANGO*
raccontate da una tanguera principiante
http://www.tangoquerido.com/principiante.htm

amparo santaúrsula ha detto...

Ho dato un'occhiata e credo che lo spot non riproduca il tema della femminilità nelle sue molteplici sfaccettature. Ho visto la donna indecisa, la premurosa, la mamma... ma dov'è la donna lavoratrice?

Loli ha detto...

In questo spot si riproduce, secondo me, le sfaccettature della femminilità che l'uomo più desidera, cioè, la donna passionale, attraente, maternale,ma lascia in un secondo piano le sfaccettature della donna forte e indipendente.

Anonimo ha detto...

Grazie Cristina per questa lezione di tango.

Cristina Manfreda ha detto...

Grazie Toni, molto interessanti le 10 lezioni di tango.