mercoledì 29 aprile 2009

Le pupe del Berlusca

(foto da internet)
Cercasi modella aspirante politica. Questo casting potrebbe risultare inverosimile se non ci trovassimo alle prese con la politica italiana, dove il premier-stratega sempre più imprevedibile dà l’ultimo colpo a effetto. Adesso ha deciso di passare al setaccio le modelle e le attrici italiane per fare le sue liste europee.
Elezioni europee noiose? Prima, adesso non più. A renderle più interessanti ci sono i volti e le scollature delle potenziali candidate che hanno esperienza come attrici e modelle, ovvero il curriculum ideale per una carriera in politica, secondo Silvio Berlusconi.
Il Times sintetizza: «Le bellezze di Berlusconi verso Bruxelles», o per dirla in altre parole è la «bellezza della democrazia».

(foto da internet)

Sarà organizzato un corso accelerato per dare alle potenziali candidate all'Europarlamento nozioni di storia e politica europea al quartier generale del Pdl , Nato, Bce e Fmi. Lezioni date dalla «crema» della politica italiana, tra cui il ministro degli Esteri Franco Frattini, il ministro della Difesa Ignazio La Russa e lo stesso Berlusconi che, si vocifera, abbia detto alle ragazze: «Dovrete studiare e prepararvi su tutti i lavori delle istituzioni europee e internazionali».
Eh sì, la debolezza di Berlusconi per le starlette sarà così esportata nel grigio mondo degli eurodeputati a Bruxelles e Strasburgo. Certo, al momento di preparare il loro curriculum, la casella esperienza politica rimarrà vuota, visto che l’attrice di "soap opera" Camilla Ferranti, l'ex star tv Eleonora Gaggioli, l'ex concorrente del Grande Fratello Angela Sozio, potranno essere saranno alla ribalta per la loro bellezza. Barbara Matera sembrebbe la più qualificata sulla carta, dato che possiede una laurea in scienze, ma è più nota per le sue apparizioni in Miss Italia e per la sua carriera tv. Angela «dai capelli color fiamma» era stata fotografata sulle ginocchia di Berlusconi, due anni fa, durante un week-end di relax in Sardegna con altre quattro donne, un gruppetto che il settimanale Oggi aveva definito «l'harem di Berlusconi».


(foto da internet)

«Voglio dare una nuova immagine del Popolo della Libertà. Voglio volti giovani, facce nuove», ha detto Berlusconi, e, sembra, che la sua eccentricità non abbia mai fine. Probabilmente queste donne «seguiranno le orme» di Mara Carfagna, valletta-modella diventata ministro per le Pari Opportunità, lanciata al mondo della politica dalle frasi di apprezzamento dette dal premier nei suoi confronti.
In questa matta Italia tutto è possibile!!!

5 commenti:

vicente ha detto...

Che curriculum!

Clemente ha detto...

Ho letto che la moglie di Berlusconi si è un po' arrabbiata. Jajaja

Anonimo ha detto...

Che vergogna. Povera Italia.
Trini

Anonimo ha detto...

Che dicono le donne italiane?
Isabel

Amparo ha detto...

Quest'uomo è un faccia tosta.

Amparo Santaúrsula