venerdì 27 ottobre 2006

IL CAVALIERE LEVIRELLO


Alcuni secoli fa, in un paese lontano lontano chiamato Birumù, viveva un drago molto temuto da tutti gli abitanti, in quanto, come tutti i draghi che si rispettino, sputava lance di fuoco lunghissime. Il re Bilù aveva dato ordine a tutti i cavalieri di tenere lontano il drago dai villaggi del reame con tutte le armi e le astuzie possibili. Così, mentre i cavalieri sul confine del reame collocavano trappole e montavano la guardia notte e giorno, caricavano catapulte e affilavano frecce, giavellotti, lance e spade per esser sempre pronti a difendersi, tra gli abitanti del reame si diffondeva una paura sempre più grande...

Se vuoi sapere come continua la storia, clicca qui.

1 commento:

Pilar Puerto ha detto...

Bella favola Cristina. Mi piace ascoltare l'italiano. Grazie per la tua dedicazione.
Ci vediamo.