lunedì 10 luglio 2006

La Valencia rinascimentale (e altro)


Mentre gli azzurri conquistano il quarto titolo mondiale (con molta fortuna), il Museu de Belles Arts de València, celebra il restauro di un cortile rinascimentale bellissimo: il chiostro de l'Ambaixador Vich, costruito con marmi genovesi e attribuito (probabilmente) ad un maestro italiano. Da non perdere! Il chiostro si potrà visitare ancora per qualche giorno e poi chiuderà i battenti, almeno per altri 3-4 mesi. Sbrigatevi!
Se avete un po' di tempo, visitate anche la collezione Orts-Bosch, nella quale potrete ammirare un bellissimo Tiziano e delle tavole pregevoli attribuite a dei seguitori del Pinturicchio.

1 commento:

Mari Carmen ha detto...

¡El claustro es fantástico! Yo leí en un panel de la exposición que la obra se atribuye a un maestro valenciano...
Saludos