mercoledì 5 luglio 2006

Gino Bartali e Fausto Coppi


E' iniziato il Tour de France. Molti anni fa faceva lo stesso caldo, non c'era il doping e le strade erano bianche e impolverate. C'erano anche due grandissimi campioni del ciclismo: Fausto Coppi e Gino Bartali.
Un giornalista sportivo, in una radiocronaca, disse un giorno: "Un uomo solo al comando, la sua maglia è bianco-celeste, il suo nome è Fausto Coppi"; era nato il mito del Campionissimo.
Anche Bartali ebbe la sua parte di gloria. Fu un grandissimo campione; portò in giro per l'Italia una frase che fece epoca: "gli è tutto sbagliato, è tutto da rifare".
Paolo Conte gli dedicò una bellissima canzone.
Li ricordiamo, con affetto, con questo post.

1 commento:

paco ha detto...

Me gusta mucho el ciclismo. La canción de Conte es preciosa.